Termini e condizioni d'uso



CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Le presenti Condizioni Generali di contratto si riferiscono esclusivamente ai prodotti (nel seguito, “Prodotti”) indicati nell’ordine (nel seguito, “Ordine”) trasmesso dal cliente (nel seguito, “Cliente”) ed ai prezzi ivi indicati. Qualsiasi Ordine sarà inefficace se allo stesso non saranno allegate le presenti Condizioni Generali (nel seguito, “Condizioni”) debitamente sottoscritte in calce dal Cliente.

1. Ordine. L’ordine si riterrà valido successivamente alla comunicazione da parte del Cliente delle caratteristiche tecniche e misure del Prodotto.

2. Prezzi. I prezzi indicati al cliente devono intendersi come comprensivi di: (i) IVA ed ogni altra eventuale imposta da applicarsi ai Prodotti sulla base di disposizioni specifiche di legge, (ii) spese di installazione, (iii) spese di sdoganamento. Per materassi e reti fuori misura il prezzo varia in base alla misura richiesta.

3. Consegna.I Prodotti verranno consegnati entro 45 giorni lavorativi dalla data dell’ordine. I termini di consegna sono, tuttavia, puramente indicativi e non vincolanti. La merce viaggia a carico e a rischio del Cliente. La modalità di trasporto verrà determinata di volta in volta da Euro Ausili.

4. Pagamento.Il pagamento dei Prodotti dovrà essere effettuato con le seguenti modalità: (i) acconto del 20% al momento dell’Ordine, importo che verrà trattenuto a titolo di penale in caso di disdetta dell’Ordine da parte del Cliente; (ii) saldo non oltre la data di scadenza indicata nella fattura, senza che sia consentito al Cliente alcuno sconto, riduzione o compensazione. Nel caso in cui non venga effettuato dal Cliente alcun pagamento alla data di scadenza indicata nella fattura, il Cliente dovrà corrispondere a Euro Ausili gli interessi moratori calcolati ai sensi dell’art. 5 del D.lgs. 9 ottobre 2002, n. 231.

5. Patto di riservato dominio

1. I Prodotti divengono di proprietà del Cliente soltanto dopo che questi avrà pagato interamente il prezzo di cui al precedente punto 4 ed avrà assolto tutti gli impegni derivanti dal suo rapporto commerciale con Euro Ausili, compresi debiti accessori, risarcimento dei danni, pagamento di assegni o cambiali.

2. Euro Ausili è autorizzata, senza dilazione o recesso dal contratto, ad esigere la restituzione dei Prodotti, qualora il Cliente sia in ritardo nell’adempimento dei suoi impegni verso Euro Ausili. Il ritiro dei Prodotti sottoposti a riservato dominio comporta il recesso dal contratto solo quando questo venga esplicitamente dichiarato per iscritto da Euro Ausili. Se Euro Ausili recede dal contratto, per tutto il periodo in cui ha ceduto l’uso della cosa può richiedere un compenso adeguato.

3. Il Cliente s’impegna a conservare con cura la merce sottoposta a riservato dominio e a provvedere a proprie spese alla sua manutenzione e riparazione. Egli è tenuto inoltre ad assicurarla a proprie spese contro furti e danni con la diligenza del buon commerciante. Egli cede con ciò anticipatamente a Euro Ausili qualsiasi diritto derivante dai contratti di assicurazione.

4. Finché adempie regolarmente ai suoi impegni verso Euro Ausili, il Cliente è autorizzato a disporre, nell’ambito della normale gestione aziendale, della merce sottoposta a patto di riservato dominio.

Il Cliente non è autorizzato a dare tale merce in pegno, a cederla in garanzia o a costituire su di essa vincoli di altro genere. In caso di vendita, il Cliente deve subordinare il trasferimento di proprietà al completo pagamento della merce da parte del suo Cliente.

6. Garanzia per vizi ed esonero responsabilità per danni accidentalmente causati a cose del Cliente. Euro Ausili si impegna a garantire i materassi della linea Deep Memory sui difetti di fabbricazione per un periodo di 10 anni, mentre per tutti gli altri prodotti la garanzia è di 2 anni. Tale periodo decorre dalla data di consegna di ogni singolo prodotto al Cliente. La predetta garanzia, tuttavia, sarà operante unicamente qualora il cliente denunzi, per iscritto, i difetti a Euro Ausili entro il termine perentorio di 60 gg dalla data della scoperta, con l’indicazione del numero e della data di fattura, nonché dei numeri di contrassegno degli imballaggi, e corredati di documenti giustificativi, campioni e biglietti di controllo degli imballaggi. Nessuna restituzione potrà essere effettuata senza autorizzazione. La garanzia comprende, per il periodo sopra indicato, gli interventi di assistenza correttiva e di sostituzione, presso il Cliente. Gli interventi di assistenza correttiva non comprenderanno, invece, i guasti verificatisi per cause diverse dal normale uso o per uso improprio del prodotto. Non si accettano resi su articoli fuori misura. Si specifica che non verranno effettuati resi, cambi o rimborsi su articoli ordinati e poi aperti ed utilizzati che non presentano difetti di fabbricazione. Fatto salvo quanto indicato nel presente articolo, il Cliente dichiara espressamente di esonerare Euro Ausili da qualsivoglia responsabilità per danni accidentalmente causati a cose di proprietà del Cliente durante l’attività di esecuzione del trasporto e della consegna dei Prodotti.

7. Forza maggiore; impedimenti all’esecuzione del contratto

Casi di forza maggiore di qualsiasi genere, impreviste difficoltà aziendali, di trasporto o spedizione, incendi, alluvioni, imprevista scarsità di manodopera, di materie prime e di prodotti ausiliari, carenza energetica, scioperi, serrate, disposizioni delle autorità o impedimenti di altra natura che non dipendono dal contraente tenuto alla prestazione, e che riducono, ritardano, ostacolano o impediscono la fabbricazione, la spedizione, la presa in consegna o il consumo della merce, esimono dall’impegno della fornitura o della presa in consegna per la durata e secondo l’entità dell’impedimento. Se, in seguito a casi di forza maggiore, la fornitura e/o la presa in consegna vengono dilazionate di oltre 8 settimane, i contraenti sono entrambi autorizzati a recedere dal contratto.

8. Impegno di riservatezza e rispetto della legge 196/03

In conformità a quanto previsto dal D. Lgs. 196/03, Vi informiamo che il trattamento dei dati personali, anche sensibili, assunti dalla nostra società o che ci saranno comunicati nel corso dello svolgimento del nostro incarico, è finalizzato unicamente per la gestione del presente contratto, nonché agli accessori trattamenti contabili e fiscali. Il trattamento avverrà presso Euro Ausili nel rispetto dei principi di necessità e pertinenza, con l’utilizzo anche di procedure informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità. I dati potranno essere comunicati ad altri soggetti e dei dati potrà venirne a conoscenza il personale interno dell’ufficio. Il conferimento dei dati è necessario per la gestione del presente contratto e la loro mancata indicazione comporta l’impossibilità di adempiere esattamente agli obblighi di legge nonché quelli discendenti dal contratto. Agli interessati sono riconosciuti diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimo rivolgendo le richieste a Euro Ausili.

9. Diritto applicabile, interpretazione di clausole, ecc.

1. Alla presente compravendita si applicherà il diritto italiano.

2. Le clausole che rientrano nelle consuetudini commerciali devono essere esposte nei rispettivi termini incoterms (International Commercial Terms) vigenti.

10. Luogo d’adempimento e foro competente. Clausola della validità

1. Il luogo di adempimento per la consegna è il rispettivo ufficio di spedizione; quello per il pagamento è Legnano (MI).

2. Il foro competente per entrambi i contraenti è Milano. Euro Ausili è, inoltre, autorizzata a fare valere i suoi diritti anche presso il luogo in cui ha sede il Cliente.

3. Se una o più clausole delle presenti condizioni di vendita e di fornitura dovessero risultare completamente o in parte non valide, questo non pregiudica la validità delle altre clausole né quella delle parti rimanenti delle clausole invalidate solo parzialmente. I contraenti sono tenuti a sostituire le clausole invalide con clausole valide che si avvicinino al massimo al fine economico delle precedenti clausole.